Uva di Troia n.

Sinonimi

Barlettana, Nero di Troia, Tranese, Troiano, Uva di Barletta, Uva della Marina, Vitigno di Barletta.

Principali caratteri ampelografici

Germoglio: espanso, setoloso, di colore verde bronzato.

Foglia: piccola, pentagonale, con seno peziolare a lira, sguarnito, e profilo a coppa. Base delle nervature rossa, denti minuti e rettilinei, picciolo corto.

Grappolo: piccolo, piramidale,  tendenzialmente spargolo.

Acino: grosso e sferoidale, con buccia pruinosa, spessa e consistente, con colore dell’epidermide violetto.

 Fenologia

Le epoche di germogliamento e fioritura sono medie, la maturazione, tardiva, si verifica tra la prima e la seconda decade di ottobre.

Esigenze pedoclimatiche

Non presenta particolari esigenze di terreno. E’ sensibile al vento caldo, il Favonio, tipico delle zone meridionali.

Fertilità reale media 1,4 grappoli/germoglio Larghezza grappolo 8 cm
Produzione per ceppo 2 Kg N° acini per grappolo 70
Peso medio grappolo 183,5 g Peso dell’acino 2,7 g
Lunghezza grappolo 12.6 cm Peso del rachide 7.5 g

Caratteristiche chimiche del vino

Alcool: 11-14 vol. %

pH: 3,2-3,5

Acidità totale: 4,5-8 g/l

Annunci