Minutolo B.

Sinonimi

Latina bianca (Barletta), Minutola, (Bitonto), Moscatellina (Grumo), Fiano minutolo (Valle d’Itria) Fiore Mendillo, Fianello.

Principali caratteri ampelografici

Apice del germoglio: cotonoso, con foglioline verde-chiaro ad orli carminati e denti pronunciati. L’asse del germoglio evidenzia nella parte apicale peli raggruppati in grumi cotonosi; la faccia dorsale presenta striature rosse, quella ventrale è verde, le perule delle gemme hanno una macchia rossa. Le foglioline apicali sono bianco-giallognole aracnoidee, la quarta foglia si presenta laciniata con seno peziolare sguarnito.

Foglia matura: pentalobata, seno peziolare a lira, rosso, sguarnito su entrambi i lati, seni secondari profondi, dentatura larga e pronunciata, picciolo lungo e violaceo.

Foglia matura: pentalobata, seno peziolare a lira, rosso, sguarnito su entrambi i lati, seni secondari profondi, dentatura larga e pronunciata, picciolo lungo e violaceo.

Fertilità reale 1,5 grappoli/germoglio Larghezza grappolo 14 cm
Produzione per ceppo 1,5-1,6 Kg N° acini per grappolo 95
Peso medio grappolo 180 g Peso dell’acino 1,8 g
Lunghezza grappolo 14 cm Peso del rachide 11 g

Caratteristiche chimiche dei mosti

L’uva dal grado zuccherino non molto elevato, ha una buona acidità e soprattutto peculiari caratteristiche aromatiche che richiedono particolari accorgimenti durante la vinificazione. Per la sua gradevole ed intensa aromaticità, oltre alla spumantizzazione monovitigno, è in grado di migliorare sensibilmente le caratteristiche sensoriali nei vini ottenuti con uvaggi.

Caratteristiche chimiche del vino

Alcool: 10,39 % Vol

Acidità totale:  6,38 g/l

pH: 3,02

Annunci